Riflessologia Plantare

Riflessologia Plantare

La Riflessologia plantare è un metodo terapeutico molto piacevole e del tutto non invasivo, che ha origini antichissime. Si trovano, infatti, riferimenti ad essa in dipinti egizi del 2400 a.C., in alcuni testi di Ippocrate, che studiò come medico nella Grecia del 400 a.C., ma anche in manoscritti delle civiltà Maya e Azteca, in Kenya, Indonesia, India e Cina, oltre che fra i pellerossa del nord america.

Lo studio delle tecniche di azione terapeutica su mani e piedi arriva in occidente più tardi, e trova conferme scientifiche tramite diversi studiosi, che riescono a stabilire come i collegamenti nervosi tra esterno e interno del corpo possano manifestarsi tramite punti dolorosi anche molto lontani dall’organo da cui provengono.

Questi punti, comunque, non sono casuali, bensì possono essere suddivisi in aree di proiezione cutanee ben specifiche, il cui trattamento porta, di riflesso, ad un beneficio a carico degli organi corrispondenti.

A partire da queste scoperte, è stata individuata una mappa che suddivide la pianta del piede in dieci zone longitudinali, che attraversano tutti gli organi presenti nel corpo a partire dalla sommità della testa fino alla punta dei piedi.
Queste zone sono, a loro volta, suddivise orizzontalmente da tre linee immaginarie che corrispondono a rilievi anatomici ben precisi: cingolo scapolare, margine inferiore delle coste, e cingolo pelvico.

Ne deriva che ogni ghiandola e organo del corpo ha un suo punto corrispondente nel piede, e agendo su questi punti si può ristabilire il corretto funzionamento di tale ghiandola o organo.

La riflessologia plantare, dunque, ha l’obiettivo di:

  • allentare la tensione su vasi e nervi, migliorando la circolazione del sangue e degli elementi nutritivi, e aiutando la rimozione degli elementi di scarto
  • normalizzare la funzione di ghiandole e organi, riportando l’organismo verso l’omeostasi (equilibrio)
  • diminuire lo stress, alleviando i suoi effetti debilitanti

Se sei interessato richiedi informazioni al numero +39 392 826 8167 oppure compila il modulo:

Trattamento dei dati personali:
Ho letto e accetto l´informativa sulla privacy e i termini e condizioni